Noleggio a lungo termine senza partita IVA: è realmente possibile?

Il noleggio a lungo termine senza partita IVA, è una delle possibili soluzioni per locare un mezzo (moto, auto o furgone che sia), usufruendo dei vantaggi di questa tipologia contrattuale. Ma come è possibile farlo? Quali sono i criteri più adatti?

Anche nel sito di Finrent.it, tra i migliori in assoluto nel noleggio a lungo termine per privati, c’è la possibilità di noleggiare un’auto anche senza avere partita IVA. In questo articolo vedremo come fare.

Come funziona il noleggio a lungo termine senza partita IVA

Il NLT senza partita IVA e quindi per privati, prevede un canone mensile detto all inclusive, poiché comprende dei costi che in alternativa, andrebbero sostenuti a parte rispetto all’acquisto del veicolo. In questo caso invece, la quota prevede il mezzo locato ed in più:

  • Polizza assicurativa;
  • Bollo;
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria;
  • Assistenza stradale.

Locare un mezzo per un periodo più lungo, è conveniente per quelle famiglie o singoli individui, che percorrono tanti chilometri annuali (indipendentemente che sia per vacanza o lavoro), e desiderano cambiare spesso la loro vettura.

Tra i vantaggi più promettenti, il noleggio a lungo termine consente di evitare la svalutazione dell’automobile, scooter o furgone preso in locazione, rispetto a chi li ha di proprietà e dopo un po’ di tempo è costretto a svenderli.

Non meno importante, il fatto di poter evitare di ricordarsi obbligatoriamente delle scadenze, poiché sarà la stessa società di noleggio ad occuparsi della parte amministrativa (sia per i soggetti che aderiscono al NLT senza avere Partita IVA, sia per le aziende).

5 Motivi per il quale un privato dovrebbe scegliere il noleggio a lungo termine

Se gli aspetti positivi sopra esposti non dovessero bastare, ecco 5 motivi per la quale il noleggio a lungo termine va bene anche chi è senza partita IVA:

  1. Nessun costo imprevisto: se il veicolo locato per un periodo più lungo dovesse presentare dei problemi, la società include (assicurarsi che sia scritta come clausola), un mezzo sostitutivo. Inoltre, ogni spesa oltre alla benzina che resta a carico del locatario, è già inclusa nel canone mensile.
  2. Zero budget di partenza: grazie alla formula di noleggio a lungo termine per privati e senza anticipo di denaro, è possibile usufruire di questa soluzione pur non avendo un capitale da parte. Questo impatterà leggermente sulla quota mensile da pagare.
  3. Riscatto: al contrario di quanto accade con il leasing, a fine noleggio non ci sarà nessuna maxi spesa finale. Soltanto al termine della scadenza contrattuale, il locatario potrà decidere se proporre alla società di noleggio di estinguere il NLT, estenderlo oppure comprare il veicolo usato da lui.
  4. Chilometraggio: più km si includono nel veicolo da noleggiare, maggiore sarà il costo mensile da affrontare. Motivo per cui vi è libertà di scelta in base alle proprie esigenze e alle stime sui chilometri da percorrere in un anno.
  5. Auto sempre nuove: le società di noleggio propongono veicoli elettrici, completamente ibridi e a qualsiasi alimentazione si necessiti. Ideale per chi desidera prendere in locazione un mezzo nuovo, senza spendere l’ira di dio per comprarlo.

Il mercato NLT è in forte crescita, i privati sembrano sempre più intenzionati a ricorrere a quest’ultima soluzione anche per contrastare i problemi di inquinamento nelle grandi città. Basti pensare che alcuni comuni italiani, hanno introdotto il divieto di circolazione ai motori benzina e diesel euro 0,1,2,3 e alcuni anche 4.

Cosa occorre per noleggiare un’auto a lungo termine: la documentazione

Al di là che un privato senza P.IVA voglia noleggiare un’auto, una moto o un furgone a lungo termine, deve fornire la documentazione adeguata:

  • Codice fiscale e carta di identità in corso di validità;
  • Documento che attesti il percepimento di un reddito;
  • Patente di guida;
  • Carta di credito a patto che sia intestata al futuro locatario;
  • CUD o 730 qualora il soggetto abbia una azienda o Partita IVA.

In assenza di uno di questi documenti, vi è il rischio di non poter usufruire del noleggio a lungo termine. Queste sono le condizioni che valgono per i futuri locatari senza Partita IVA.

Infine, si raccomanda sempre di far attenzione alle clausole contrattuali, assicurandosi di leggere punto per punto ed eventualmente, informarsi sui concetti poco chiari.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *